DEU     ITA     ENG
 
 
Via Dr. Streiter 12
I-39100 BOLZANO
T +39 0471 971858
 
 
Il diritto dell’economia non viene qui inteso come una branca autonoma del diritto, nel senso di una suddivisione accademica è piuttosto una nozione forgiata dalla prassi forense, in cui si ricomprendono tutte le discipline costituenti il quadro normativo entro il quale agisce l’imprenditore.
Fra queste si possono annoverare, oltre alle disposizioni relative al diritto commerciale in senso stretto, quali il diritto societario, le figure contrattuali tipiche cui ricorre l'imprenditore, il diritto dei titoli di credito, dei beni immateriali ecc., anche le disposizioni relative al diritto del lavoro e quelle relative ad ampi settori del diritto amministrativo, quali l'ordinamento urbanistico, le disposizioni in materia di concessioni, sovvenzioni, per menzionare solo le più significative.
 
 
I mercati cambiano rapidamente ogni giorno
 
 
 
Nelle operazioni più complesse, come cessioni o acquisti d'azienda, scissioni e fusioni societarie, transazioni ecc., il consulente legale deve considerare le problematiche attinenti a tutti questi settori, spesso anche nelle loro connessioni internazionali. È pure indispensabile una conoscenza di fondo del diritto tributario, mentre per risolvere problematiche particolari ci si affiderà all'ausilio di uno specialista della materia.

In questa ampia – perché funzionale – nozione di diritto dell’economia rientra pure il diritto penale dell'economia, che richiede non tanto la padronanza delle comuni tecniche criminologiche, quanto il know-how di un avvocato giuscommerciale.
 
 
Link utili

F +39 0471 975779
info@brandstaetter.it